Luna crescente
Il lato oscuro di Instagram

Molto spesso si sentono persone che si ritrovano con il profilo divorato dai bot, dai pods e dalle varie automazioni presenti per Instagram.

 

È bene che tutte le persone, prima di iniziare “un’attività” su Instagram, conoscono le regole base su cosa mette a rischio il profilo e cosa invece può essere fatto tranquillamente.

Questo articolo è rivolto principalmente alle persone neofite al mondo di Instagram, ma credo che anche quelli più esperti debbano sentirsi ribadire i concetti negativi riguardo l’utilizzo di bot e pods.

 

Partiamo dai bot che, per chi non lo sapesse, eseguono delle azioni automatiche che altrimenti andrebbero fatte manualmente. Prendendo come esempio il bot “stim social”, puó essere utilizzato per il follow/unfollow, per mettere likes, per mandare messaggi automatici in dm o per commentare delle frasi predefinite.

 

Lo scopo di queste funzioni sarebbe quello di farsi notare dalle persone, interagendo con il loro profilo. Questa strategia funzionava probabilmente due o tre anni fa, ma ora le persone non sono stupide e tantomeno lo è l’algoritmo di Instagram.

Quello che voglio farvi capire è che, oggigiorno Instagram è in grado di individuare le automazioni che utilizza il vostro profilo e penalizzare l’engagement e la copertura dei vostri post.

 

Le persone che non conoscono Instagram, continuano imperterrite ad utilizzare il bot anche dopo aver visto drasticamente l’engagement del loro profilo calare, fino ad arrivare al punto di dover chiedere aiuto e spiegazioni in questo gruppo e sentirsi rispondere: “devi riniziare da capo”.

 

Nessuno vorrebbe mai sentirsi dire così, giusto?

Purtroppo ho visto profili in condizioni talmente pessime che l’unica opzione era ricominciare da 0!

 

Attenzione però, non sto dicendo che non si possa rimediare, ma per farlo è necessario un duro lavoro di pulizia (del profilo) e di content marketing (creazione di contenuti COSTANTI).

 

Quello che è necessario comprendere, e che la maggior parte delle persone non vogliono imparare, è che a lungo termine, avere un semplice numero a 5 cifre con a fianco la scritta “followers”, sarà completamente inutile e svantaggioso.

 

Se pensate che una mattina a caso vi sveglierete con 20k followers in più, il mondo del marketing digitale non fa per voi!

 

Abbiate pazienza e (soprattutto) costanza.

 

Senza questi 2 concetti fondamentali non andrete da nessuna parte.

 

Il giusto impegno per il vostro progetto vi porterà a grandi risultati e in futuro, potrete finalmente avere una ricompensa (anche economica) per tutto il lavoro svolto e quindi stringere finalmente dei contratti/collaborazioni con brand, aziende o hotel.


 

“Chi adesso è seduto su una poltrona in pelle a sorseggiare del pregiato whysky in un hotel a 6 stelle a Dubai, o chi ora è sdraiato a prendere il sole in una villa di Bali, prima ha lavorato sodo e sudato molto.”

 

Questa era la mia opinione e i miei consigli sui bot (e varie automazioni) e sul mindset adatto per intraprendere un progetto, sia su Instagram che nella vita reale.

Questo è il nostro lavoro, questo è Trentino Social.

Gabriele – Trentino Social.

————–

Hai un business e vuoi sfruttare al meglio le potenzialità del Social Media Marketing e del Digital Marketing? 

Richiedi il preventivo gratuito

Cellulare:+39 3274418117

Email: commerciale@trentinosocial.it

https://ml1t3fsyvziv.i.optimole.com/FKCeS1M-Ji1SSRsA/w:auto/h:auto/q:89/https://trentinosocial.it/wp-content/uploads/2019/02/hhhh-1-e1551359309464.png