, La potenza della comunicazione e le sue funzioni

Who wants to life forever ?

Sto scrivendo questo articolo ascoltando questa canzone. Un mix di emozioni tutti racchiuse in un’unica melodia: gioia, tristezza, adrenalina….

Le emozioni sono al centro della nostra vita, la comunicazione avviene attraverso le emozioni e ogni azione che noi svolgiamo comunica qualcosa.

È impossibile NON comunicare!

Anche in questo momento mentre leggi questo articolo, stai comunicando. Non te ne accorgi, ma lo stai facendo.

Oh, aspetta, è cambiata la canzone… “I want to break free”.

Con la traccia di prima scrivevo più lentamente poiché la melodia era più elegante e tranquilla, mentre con il ritmo di “I want to break free” la mia velocità di scrittura è aumentata e inconsapevolmente, mentre digito il testo sulle note del cellulare, muovo la testa su e giù a ritmo di musica!

, La potenza della comunicazione e le sue funzioni

Dove voglio arrivare con questo?

Le emozioni influenzano anche il nostro modo di fare, i nostri comportamenti, le nostre domande, le nostre risposte….

Chi ascolta musica quando è triste o poco motivato?

Io personalmente sì, e credo moltissime altre persone come me, ricorrono alla “medicina musicale”.

Basta poco per svoltare la giornata quindi, quando ti siedi sul divano e non hai più la forza di rialzarti, prendi le tue cuffiette, scorri la lista delle “mood playlists” di spotify, scegli il mood più adatto per la situazione e alzati caz*o! Fatti influenzare dal ritmo e fatti trasportare dalle emozioni.

Detto questo però, vorrei concentrarmi di più sul concetto di comunicazione.

“Per comunicazione si intende il processo e le modalità di trasmissione di un’informazione da un individuo a un altro”

La vera e propria potenza della comunicazione sono le sue funzioni,

le conosci?

  1. Funzione Espressiva: La funzione espressiva riguarda la capacità di un emittente di manifestare se stesso, i suoi stati d’animo e le sue emozioni per ciò che dice e per come lo dice. Un esempio di funzione espressiva può essere un quadro… Un’artista esprime tutto se stesso attraverso la pittura di un quadro!
  2. Funzione Conativa: La funzione conativa cerca di influenzare il destinatario imponendogli degli ordini per indurlo compiere un gesto o un determinato comportamento. Un classico esempio sono le pubblicità video o cartacee.
  3. Funzione Fatica: Questa funzione verifica le funzionalità del canale ma mantiene anche il contatto e riguarda per esempio tutte le conversazioni di passaggio e di convenienza, che hanno solo lo scopo di mantenere aperto un discorso o una conversazione.
  4. Funzione Referenziale: La funzione Referenziale si rivolge al contesto del messaggio e ci permette di riferirci alla realtà e di metterci in rapporto con esso. Ad esempio un progetto di una casa o una cartina geografica.
  5. Funzione Metalinguistica: La funzione metalinguistica riguarda direttamente il linguaggio, dà su di esso informazioni in quanto definisce un codice linguistico. Un esempio è il dizionario.
  6. Funzione Poetica: Questa funzione è connessa al messaggio propriamente e particolarmente nella struttura formale, nella sua organizzazione interna. Un esempio di funzione poetica è qualsiasi immagine con il primo piano, la bellezza estetica e in secondo piano il significato.

“E’ impossibile parlare in modo tale da non essere frainteso”- Karl Popper

Gabriele – Trentino Social.

————–

Sei un business e vuoi sfruttare al meglio le potenzialità del Social Media Marketing e del Digital Marketing? 

Richiedi il preventivo gratuito

Cellulare:+39 3274418117

Email: commerciale@trentinosocial.it

, La potenza della comunicazione e le sue funzioni