Il successo dietro alla nostra strategia

Come abbiamo studiato la strategia

 

Dopo qualche mese di creazione contenuti e di strategia legata allo sviluppo e all’ottimizzazione della brand identity digitale, abbiamo deciso di studiare e sviluppare qualcosa di più grande per dare il nostro tocco di classe alla comunicazione sui social di Panificio Cirilli.

 

Studi e analisi ci hanno portato sulla strada del giveaway/contest e abbiamo sfruttato il periodo natalizio per proporre questo “regalo”.

 

In palio c’erano 6 panettoni artigianali di Panificio Cirilli che abbiamo equamente distribuito sulle due piattaforme social principali: Instagram e Facebook.

 

Date le 2 tipologie di target diverse su questi due social network i contest sono stati impostati in maniera differente: 3 panettoni in palio su Facebook e 3 panettoni in palio su Instagram.

L’obiettivo per entrambe le piattaforme era quello di generare condivisioni e passaparola in modo tale da portare il post a più persone possibile e di conseguenza acquisire l’attenzione di più utenti.

Le regole

 

Per partecipare su Facebook gli utenti dovevano:

 

  1. Commentare taggando 3 amici e scrivendo il nome del gusto del panettone che preferivano

 

Per partecipare su Instagram gli utenti dovevano invece:

 

  1. Fare lo screenshot ad una stories
  2. Ricondividerla sul proprio profilo taggandoci

 

Le grafiche

 

Abbiamo optato per la semplicità e il minimalismo, al fine di rendere il titolo e le regole per partecipare leggibili.

 

Questo è stato il punto di forza che ha stimolato e invitato gli utenti ad arrivare alla conversione, cioè ricondividere la storia sul proprio profilo.

I risultati

 

Inaspettatamente i risultati generati sono stati pazzeschi ed hanno portato un incremento dell’engagement generale di tutte le pagine social.

 

  • Su Facebook:

    – 123 commenti
    – Più di 450 tag di amici o parenti
    – Più di 1000 visualizzazioni della pagina
    – 2500 persone raggiunte dal post
    – Più di 53 nuovi seguaci alla pagina
  • Su Instagram:

    – Più di 350 ricondivisioni della storia
    – Più di 3000 nuove visite al profilo
    – Più di 300 followers in 3 giorni
    – Più di 1500 visualizzazioni alle stories

Dei risultati che non ci saremmo mai immaginati ma il lavoro di analisi e ottimizzazione della strategia ci ha ripagato.

Ora Panificio Cirilli si ritrova ad essere una della aziende/negozi con più engagement nella città di Trento e grazie alle persone raggiunte attraverso il contest si potranno trarre numerosi benefici anche a lungo termine con la visibilità portata precedentemente.

Questo è il nostro lavoro, questo è Trentino Social.

Gabriele – Trentino Social.

————–

Hai un business e vuoi sfruttare al meglio le potenzialità del Social Media Marketing e del Digital Marketing? 

Richiedi il preventivo gratuito

Cellulare:+39 3274418117

Email: commerciale@trentinosocial.it

Esempio di conversione di una landing Page
Come portare un utente alla conversione con il copy di una landing page

Un copy (testo) efficace di una landing è caratterizzato da determinati aspetti che gli conferiscono il potere persuasivo di condurre l’utente verso la conversione in fondo alla pagina.

Una landing page di vendita è nella maggior parte dei casi lunga e più articolata, ma soprattutto riprende i concetti più importanti più volte durante il corso del testo.

Questa caratteristica ha la funzione di posizionare bene nella mente del cliente gli aspetti principali e i vantaggi più corposi del prodotto/servizio che vendiamo, inoltre durante la lettura l’utente sarà stimolato ad acquistare con CTA sparse nella landing page.

Attenzione, non dimenticare di partire sempre dalle basi, cioè dall’analisi del target per capire al meglio con chi stai comunicando… se vuoi leggere l’articolo “come identificare il target” clicca quì

Uno degli elementi principali di una pagina di destinazione è sicuramente la headline: c’è chi dice che sia nell’85% dei casi la causa di una buona riuscita della strategia.

Detto questo, come faccio a valorizzare e ad ottimizzare la meglio la mia headline? Ecco a te delle headline persuasive di default utilizzate dai più grandi marketer al mondo.

  1. Come [x] e diventare [y] 
  2. Come [x] in [n] semplici passi 
  3. [n] step/cose da fare per [x] 
  4. Come [x] in [tempo] 
  5. Come [x]: [n] metodi/modi/tecniche 
  6. Guida completa/definitiva per/a [x] 
  7. [x]: guida per principianti/per chi inizia 
  8. [x]: dalla A alla Z 
  9. [n] cose che nessuno ti ha detto [x] 
  10. Il metodo di [persona influente] per [beneficio] 
  11. [n] cose che nessuno ti hai mai detto su [argomento] 
  12. [n] cose che ogni [x] dovrebbe sapere per [y] 
  13. Come ho [x] in [tempo] 
  14. [n] domande che devi farti prima di/quando/se [x]
  15. Se hai questo [problema] ecco la [soluzione] 
  16. Come [trasformare il problema] in [beneficio] 
  17. Oggi [rivelazione shock]… [in che modo puoi salvarti o trarne beneficio]
  18. X infallibili modi per… 
  19. Come … in modo semplice e veloce
  20. Come … in X giorni/settimane/mesi 
  21. Stai per scoprire… 
  22. 10 errori che tutti i … commettono ogni giorno. 
  23. Diventa … in X giorni. 
  24. Raggiungi i tuoi primi … in X mesi. 
  25. Configura il tuo … in meno di 5 minuti. 
  26. I 10 concetti più importanti di [personaggio famoso/autorevole] per… 
  27. Sei sicuro di sapere tutto … ? 
  28. Quanto sono al sicuro i tuoi figli da … ?

Durante la stesura del testo è fondamentale dare una promessa all’utente ma attenzione, la promessa non deve tendere all’esagerazione… è fondamentale riuscire a mantenerla altrimenti perderemo la cosa più importante: la fiducia del cliente.

Anche la stesura del testo può fare la differenza, infatti consiglio sempre di mantenere il copy diviso in tanti piccoli paragrafi, proprio come questo articolo.

Gli spazi bianchi aiutano il lettore nella lettura veloce e scorrevole, di conseguenza non dovrà fare alcuna fatica per consumare il nostro contenuto.

Come ultima ma non per importanza, la CTA, un altro elemento essenziale nella landing page!

CTA è l’acronimo di Call to Action, tradotto “chiamata all’azione” e il suo obiettivo è quello di indirizzare l’utente a fare la scelta definitiva, cioè convertire (acquisto, lasciare la mail, scaricare un e-book…..)

Ecco degli esempi di CTA:

  1. Scopri di più
  2. Abbonati ora
  3. Guarda di più
  4. Scarica ora
  5. Prenota una consulenza
  6. Registrati gratuitamente

Ogni dettaglio del copy nella landing può fare la differenza, per questo è importante concentrarsi sulle singole parole e non solo sulle frasi… variare anche un solo verbo può cambiare l’impressione che il nostro potenziale cliente ha di noi!

 

Gabriele – Trentino Social.

————–

Sei un business e vuoi sfruttare al meglio le potenzialità del Social Media Marketing e del Digital Marketing? 

Richiedi il preventivo gratuito

Cellulare:+39 3274418117

Email: commerciale@trentinosocial.it

https://ml1t3fsyvziv.i.optimole.com/w:auto/h:auto/q:89/https://trentinosocial.it/wp-content/uploads/2019/02/hhhh-1-e1551359309464.png